Oggi vi parlo di un grande fotografo, il quale, con la sua professionalità e bravura, risalta le nostre immagini riuscendo a tirare fuori la bellezza che si nasconde dentro di ognuna di noi! 

Roberto Gandoli sa infatti combinare in modo unico grandi competenze tecniche e artistiche ed è un esperto comunicatore con un solido background in psicologia. La sua formazione, la sua vasta esperienza, la sua intuizione istintiva e la sua sensibilità sono essenziali per aiutare un soggetto a svolgere al meglio il suo ruolo. 

Si è formato presso l’Istituto Italiano di Fotografia del Superstudio 13 di Milano e successivamente con alcuni fotografi di livello mondiale tra cui Giovanni Gastel, Norman Steven, Ferdinando Scianna e Gian Marco Chieregato.

Collabora con le migliori agenzie nella realizzazione di portfoli per modelli e attori di ruolo, oltre che per aziende e persone di spicco. Roberto collabora anche con stilisti e make-up artist per cataloghi e campagne pubblicitarie. Il suo background multidisciplinare lo aiuta a lavorare in modo più efficace con i clienti per veicolare l’immagine in un programma globale di comunicazione e pubblicità.

Dal 2004 Roberto trasmette la sua esperienza e il suo approccio ad altri fotografi. Con una metodologia tecnico – emozionale, crea  immagini che attingono ai temi delle grandi opere d’arte.

Mostre e pubblicazioni:

Ritratti a Spasso: 1995 – Piazza Scala – Milano in collaborazione con l’Istituto Italiano di Fotografia e la Banca Popolare di Novara

Viaggi, Incontri, Memorie – Galleria Spazio Porpora – Milano. Aprile 2018 Summer Color Party – Galleria Spazio Porpora – Milano Intervista sulla Rivista “Fotografare” – n. 2 febbraio 2017 – Il cuore in esterni – Backstage Professionale

Contributo per il Fashion Magazine USA MM Magazine di New York, sul quale dal 2018 ha avuto la pubblicazione di moltissime COVER oltre a editoriali nelle pagine interne.